Sessione 16
Contrastare l’impoverimento!

Come affrontare i problemi legati allo spopolamento delle aree montane attraverso la riscoperta dei mestieri antichi e l’integrazione con nuove attività compatibili

A un esame attento e alla valutazione delle cause storiche, climatiche e sociali che hanno portato all’esodo dalle montagne segue un’analisi delle opportunità che si possono cogliere per contrastare lo spopolamento, quale premessa necessaria a garantire la conservazione del paesaggio e dell’identità alpina. Per salvaguardare la popolazione e la civiltà montana occorrono interventi politici a livello nazionale e comunitario che mettano gli abitanti della montagna in grado di rimanere a vivere in alta quota. Queste zone, troppo a lungo trascurate dai governi centrali degli Stati europei, devono ritornare a disporre di potere decisionale e autonomia finanziaria per preservare la loro specificità ambientale e culturale. Le cause sociali e gli effetti dell’abbandono della montagna sono esaminati nel dettaglio. Dopo avere preso in considerazione alcuni aspetti come la mentalità estremamente conservatrice e i gravi ostacoli di natura burocratica, discuteremo le attività più importanti in grado di migliorare le condizioni socio-economiche nelle Alpi – segnatamente l’agricoltura, il turismo, le attività ambientali, lo sport e l’artigianato – e formuleremo proposte volte a contrastare lo spopolamento a partire da un’analisi attenta delle situazioni contingenti. Tra queste figura il recupero di mestieri antichi in una prospettiva più moderna. Al termine sarà presentato il progetto “Nature Center”, ancora in corso di realizzazione, che esemplifica come si può aiutare gli abitanti della montagna a conservare le loro tradizioni e radici.

Interventi: Marinella Masala, International Study Center G.A.I.A., Maurizio Gai, planner and implementer of Centro Natura
Presentatore: Maurizio Gai, Director Internazional Study Center G.A.I.A.

Organizzazione: International Studies Center G.A.I.A.
Contatto: Maurizio Gai

13.10.2016
IT
Tourist information, Sitzungssaal